e che verde sia

verde speranza.
Verde petrolio.
Estremamente rilassante o sfacciatamente abbagliante?
Tanto desiderato in questo periodo dell’anno in cui l’erba, nei prati, sembra non spuntare mai…e invece, basta pazientare un po’ e tutto gira secondo il proprio corso.
Verde erba.
Verde d’invidia.
Non sempre è azzeccato. Talvolta un po’ irriverente, specie se accostato in primavera ad una carnagione olivastra.
Le sue tonalità sono infinite, prese a piccole dosi possono sembrare divertenti. Qualche macchia qui e là spezza la monotonia.
Verde oliva.
Verde bottiglia.
Ecco, forse ho trovato un verde che non stucca: quello che si assapora, che si mangia, che si abbina con tanti caratteri e che colpisce anche le papille più metodiche.
Purchè sia brillante, mi raccomando.

GNOCCHETTI DI PATATE AL PESTO DI RUCOLA

ingredienti: (dosi per 4 persone)

400g di gnocchetti di patate
140g di rucola
40g di pinoli
50g di pecorino romano grattugiato
1 patata
1 pezzettino di peperoncino
1 pizzico di sale
100g di olio extravergine d’oliva

procedimento:

passate al mixer la rucola, i pinoli, il pecorino romano, il peperoncino, il sale e l’olio. Frullate il tutto ad intermittenza, questo farà si che la rucola mantenga il suo colore verde e non si scurisca. Naturalmente se avete un mortaio per fare il pesto alla vecchia maniera è meglio.
Mettete una patata senza buccia in abbondante acqua salata e cuocetevi la pasta. Condite gli gnocchetti con il pesto di rucola.

Il pesto si può conservare in frigorifero per qualche giorno. Mettetelo in un vasetto di vetro e ricopritelo con un dito d’olio extravergine d’oliva.
 

 

Follow:
Share:

83 Comments

  1. 15 aprile 2013 / 6:56

    Verde speranza, si è quello che preferisco perché incoraggia sempre verso un domani migliore! Bellissime foto e buonissimo il pesto di rucola.
    Buona settimana.
    alice

  2. 15 aprile 2013 / 7:08

    Il verde che si assaggia non stucca mai ^^ ed è il mio verde preferito!

  3. 15 aprile 2013 / 7:25

    Verde speranza…giusto! Giornata splendida come la tua pasta ed il tuo pesto…..mi sembra di sentire il profumo….Ciao, un abbraccio

  4. 15 aprile 2013 / 7:35

    provare provare provare… si si anche a me piace questo verde ^-^

  5. 15 aprile 2013 / 8:34

    Che buono Nora! E ha un colore bellissimo 🙂
    Ma come mai metti una patata nell'acqua di bollitura della pasta? A cosa serve?
    Buona settimana cara <3

    • 15 aprile 2013 / 9:18

      L'amido della patata serve a far aderire il pesto allo gnocchetto. Ciao bella, buona giornata

  6. 15 aprile 2013 / 8:58

    Già, non mi stancherò mai del verde nel piatto…..ma nemmeno di questi prati brillanti, punteggiati di giallo e di viola, che sembrano chiamare e dire "vieni qua, stenditi un po' qui, respira, annusa, senti il sole sulla pelle, l'aria sul viso, l'odore di terra….." 🙂
    Un abbraccio grande Nora!!!

    • 15 aprile 2013 / 9:19

      Grazie Roby, un bacio grande e buona giornata di sole

  7. 15 aprile 2013 / 9:26

    bella la salsa alla rucola, me ne fai un piatto che vengo a mangiarela anche io???? Sai qui, ai bimbi non piace, è "mara", e quindi non si fà, vedrai…

    • 15 aprile 2013 / 10:24

      hahahaha vieni qui che io, ancora per poco, faccio autogestione

  8. 15 aprile 2013 / 10:03

    Anche a me il verde piace, mi trasmette serenità. Adoro il pesto di rucola e immagino che sapore con gli gnocchi!!!!

  9. 15 aprile 2013 / 12:55

    Il verde per me è sinonimo di speranza! Buonissimo il pesto di rucola, mi segno subito la ricetta…
    Grazie!! 🙂

  10. 15 aprile 2013 / 12:57

    Questo pesto mi ispira tantissimo!! E poi anche visivamente è bellissimo!
    un abbraccio

    • 16 aprile 2013 / 9:34

      Grazie infinite Angie. un abbraccio e buona giornata

  11. 15 aprile 2013 / 15:49

    Ma che bella ricetta (mi segno subito il pesto!)… ma il piatto è di ferro?? Ma dove le vai pescando queste cose? un bascione!!

    • 16 aprile 2013 / 9:32

      si si è di ferro, sempre uno dei miei trofei conquistati al mercatino dell'antiquariato 😉 era appartenente al vecchio ospedale di Rimini, non so bene l'epoca, ma è vecchio forte

  12. 15 aprile 2013 / 17:05

    Delizioso questo piatto e' vero il verde del pesto di rucola non stanca mai.Bacioni cara.

  13. 16 aprile 2013 / 7:40

    vicino al fiume dove prendo i cani a spasso rucola crecse selvaggio devo provare questo piatto

    • 16 aprile 2013 / 9:19

      Certo, poi fammi sapere se ti è piaciuto. Buona giornata

    • 16 aprile 2013 / 9:18

      Grazie mille Alessandro, mi fa molto piacere la tua visita, a presto

  14. 16 aprile 2013 / 9:19

    complimenti per il blog…veramente carino!! mi aggiungo ai tuoi follower…

  15. 16 aprile 2013 / 10:15

    Molto bello il tuo blog, non lo conoscevo. Mi piace molto anche la tua bio. Oh, e gli gnocchi, chiaramente!
    Il fatto che la seconda parola di quest post sia il mio colore preferito non mi ha fatto pensare due volte a unirmi ai tuoi lettori;)
    Molto piacere e a presto!

    • 16 aprile 2013 / 16:27

      Grazie cara, sono felice ch eti piaccia, sei la benvenuta. a presto

  16. 16 aprile 2013 / 10:44

    Grazie per la visita, ricambio molto volentieri!
    Verde primavera, direi. Quest'anno si è fatta tanto aspettare, ma finalmente ci siamo. Adoro il verde in tutte le sue tonalità e il tuo piatto è perfetto.

  17. 16 aprile 2013 / 11:53

    Mi invito a casa tua Nora, qua c'è di che morire. Felici.

    • 16 aprile 2013 / 16:31

      Vieni vieni, ti aspetto a braccia aperte, porta anche la polpettina 🙂 mchuà

  18. 16 aprile 2013 / 12:30

    congratulazioni tesorella, sei in un club ristretto! questo non è un premio ma un riconoscimento per i miei blog preferiti. e tu sei tra questi. da oggi sei ufficialmente Betty approved! (maggiori info qui:http://elisabettapendola.com/2013/04/15/intermezzo-melodrammatico/ )- ti conferisco il fiocco lo puoi appuntare dove ti pare (anche in bagno) 😉 ce l'ha anche Imma di DolciAGoGo nella sidebar! : http://elisabettapendola.files.wordpress.com/2013/04/betty1_02.png?w=600

    • 17 aprile 2013 / 7:08

      grazie Betty, lo appunterò sicuramente alla mia bacheca 😉

  19. 16 aprile 2013 / 13:14

    Io sono una fan del verde. Anche negli occhi.
    Lo associo alla limpidezza, alla natura, alle caramelle gommose con lo zucchero intorno, quando le pescavo dal sacchetto da bambina…

  20. 16 aprile 2013 / 13:23

    Mi piace il verde, mi piace la ricetta.
    Baci
    Miky

  21. 16 aprile 2013 / 14:58

    Carissima grazie per esser passata da me! Sono venuta a ringraziarti dei complimenti, a farne a te (troppo invitanti questi gnocchetti!) e mi sono iscritta al tuo blog! Se ti va ricambia 😉

  22. 17 aprile 2013 / 7:58

    Gli gnocchetti…che bontà! I miei preferiti sono al pesto, proverò sicuramente la tua versione, bacio!

    • 17 aprile 2013 / 8:03

      Ciao Raffy, poi fammi sapere se ti è piaciuto. baci baci

  23. 17 aprile 2013 / 13:03

    Che bel pesto, deve essere davvero saporito!!

  24. 17 aprile 2013 / 13:40

    Gnocchetti a dir poco straordinari,giuro! e che meravigliosi scatti,essenziali e ed eleganti insieme.
    Complimenti
    Z&C

  25. 17 aprile 2013 / 20:07

    un colre che adoro particolarmente.un piatto splendido semplice ma deciso.lo adoro sai?bacio grande

  26. 18 aprile 2013 / 18:36

    buonissimo questo piatto il pesto con la rucola lo faccio spesso e grazie per la dritta sulla patata cotta insieme alla pasta 🙂
    Rosalba

    • 19 aprile 2013 / 9:19

      Buon giorno Rosalba, grazie per essere passata. un bacio

  27. 18 aprile 2013 / 18:43

    Ciao, grazie per la visita e piacere di conoscerti 🙂
    Ho ricambiato con piacere la visita e sono rimasta incantata dal tuo blog curato, foto splendide e ricette superlative..complimenti!
    Mi aggiungo tra i tuoi followers per non perderti di vista..non posso che imparare da te ^.^
    Grazie e a presto!
    la zia Consu

    • 19 aprile 2013 / 9:23

      Consuelo grazie mille, mi fa piacere che ti piaccia il tutto. A prestissimo allora. un bacio

  28. 18 aprile 2013 / 20:24

    Questi sono i piatti che AMO..SEMPLICI E RAFFINATI. VERDE speranza for ever. Da troppo tempo non passavo da te, perdono…ma è sempre un piacere trovare magnifiche foto!
    A presto Sara

    • 19 aprile 2013 / 9:25

      Sara bentornata, figurati, anche io ultimamente sono un po' scostante. Grazie mille per essere tornata. un abbraccio

  29. 19 aprile 2013 / 11:27

    Verde stupendo davvero!! Buoni gli gnocchi, il pesto alla rucola è proprio particolare! Se ti va puoi partecipare al mio Linky Party "La Cucina di una Volta", dal mercoledì al venerdì, con una tua ricetta! A presto!
    http://www.lavitafrugale.com

    • 22 aprile 2013 / 9:35

      Certo, parteciperò molto volentieri. Grazie. Buona giornata

  30. 19 aprile 2013 / 12:30

    In primis sono rimasta a bocca aperta per le foto!!
    mamma mia che bellezza!!!!!!!!!!!!!!!
    meravigliosi scatti per un primo molto invitante.
    il tuo verde è meraviglioso.

    • 22 aprile 2013 / 9:35

      Grazie mille, sono felice che ti piacciano le mie foto. a presto

  31. 22 aprile 2013 / 12:09

    Buono il pesto di rucola, con gli gnocchetti ci sta davvero bene 🙂

  32. 22 aprile 2013 / 20:54

    Un buon piatto !! Ottimo..
    Complimenti per il tuo blog.
    Inco

    • 26 aprile 2013 / 17:07

      Grazie Inco, buona serata. un bacio, alla prossima

  33. 28 aprile 2013 / 17:31

    un colore veramente bello, un piatto veramente invitante! Bellissime foto, complimenti! Mi unisco ai tuoi followers! A presto marina

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *