LA PIADINA ROMAGNOLA

Chissà chi è stato il primo che con un po’ di acqua e di farina ha compiuto questo miracolo che dura da secoli?

La tradizione, la semplicità, il gusto che vive nel tempo senza mai invecchiare. La piadina.

LA PIADINA ROMAGNOLA
Write a review
Print
Prep Time
10 min
Cook Time
5 min
Total Time
15 min
Prep Time
10 min
Cook Time
5 min
Total Time
15 min
Ingredients
  1. Per 4 persone
  2. 500 g di farina 00
  3. 220 ml di acqua tiepida
  4. 60 g di strutto
  5. una presa di sale
  6. un pizzico di bicarbonato
Instructions
  1. Disponete la farina a fontana su una spianatoia e amalgamate, all’interno del cratere, il sale, lo strutto, il bicarbonato e, poco alla volta, l’acqua tiepida. Impastate e formate una palla, copritela con un canovaccio e fatela riposare per 30 minuti. Poi suddividete l’impasto in quattro parti, lavorate con il palmo della mano ogni pezzo creando delle piccole pagnottelle e stendetene ciascuna con il mattarello creando dei dischi di circa 25/28 cm di diametro.
  2. Cuocete le piade su un “testo” di ghisa o di terracotta (o su una padella antiaderente) a fuoco vivace, per 3 minuti, circa, su ogni lato, ruotando la piadina in senso orario, girandola spesso e quando si creano delle bolle foratele con una forchetta.
E il Basilico http://www.eilbasilico.it/

 

 

Follow:
Share:

6 Comments

  1. 18 gennaio 2017 / 10:13

    In effetti la piadina è quasi un miracolo. Acqua e farina per creare una meraviglia che piace a tutti. Favolosa!!! viva la piadina!

    • eilbasilico
      6 marzo 2017 / 10:06

      Evviva la piadina. Grazie della visita Elena, a presto

  2. 18 gennaio 2017 / 12:08

    le tue piadine sono stupende, io non le ho mai preparate con strutto e bicarbonato, devo assolutamente provare perché le tue sono davvero invitanti, perfette nella loro semplicità!

    • eilbasilico
      6 marzo 2017 / 10:04

      Grazie Tizi, non sono dietetiche ma ti assicuro che sono molto buone 😉

  3. 18 gennaio 2017 / 12:27

    una mia amica, romagnola, mi diceva che la vera piadina ha lo strutto, Finalmente vedo una vera piadina 🙂 complimenti, è stupenda!

    • eilbasilico
      6 marzo 2017 / 9:52

      Grazie cara, un abbraccio

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *