FOCACCIA ALL’OLIO SENZA LIEVITAZIONE RIPIENA DI SPINACI, BRIE E SPECK

Oggi non ho voglia di parlare. Non ho nemmeno voglia di pensare.

L’attesa, la speranza, l’amore, l’ottimismo sono tutte cose che ci insegnano da piccoli o che impariamo camminando a passi certi nella vita, che poi un giorno scopriamo forse non essere così certi come abbiamo sempre pensato? 

Gli avvenimenti cambiano il corso delle cose, dei sentimenti o cambiano noi stessi? 

La paura ci fa essere bersagli o invincibili? E l’amore?

Che cosa siamo rispetto noi stessi, forse analizzandoci, prima o poi lo scopriamo, ma cosa siamo rispetto agli altri non lo sapremo mai interamente.

Oggi non ho voglia di parlare. Non ho nemmeno voglia di pensare.

Ho voglia di cucinare, quello si, la voglia di cucinare ce l’ho sempre. Un impasto veloce, scacciapensieri, un ripieno per riempire i vuoti a perdere. La paura è un vuoto a perdere. 

La paura è proprio l’unica cosa che messa in moto ci da la possibilità di annientarla. Si crea e si distrugge con la forza.

E la speranza? Quella cresce facendo un conto alla rovescia e regalandosi all’attesa.

FOCACCIA ALL'OLIO SENZA LIEVITAZIONE RIPIENA DI SPINACI,BRIE E SPECK
Write a review
Print
Ingredients
  1. PER L'IMPASTO
  2. 150 g di farina 2 (o se preferite 00)
  3. 100 g di farina manitoba
  4. 150 ml di acqua tiepida
  5. 15 g di olio extravergine d'oliva
  6. 8 g di lievito istantaneo
  7. 8 g di sale
  8. PER IL RIPIENO
  9. 150 g di spinaci (già puliti)
  10. 40 g di speck
  11. 40 g di brie
  12. 2 spicchi di aglio in camicia
  13. Olio extravergine d'oliva
  14. Sale
  15. Pepe
Instructions
  1. Mescolate in una terrina le farine, il lievito, il sale e impastate con l'aggiunta dell'olio e dell'acqua tiepida.
  2. Versate dell'olio in una padella dove aggiungerete l'aglio in camicia e gli spinaci crudi. Fateli appassire muovendoli spesso e salateli a fine cottura.
  3. Tagliate lo speck a striscioline e il formaggio a fettine sottili.
  4. Foderate con la carta apposita una teglia da forno quadrata o di 22 cm di diametro, ungetela con un filo d'olio, dividete l'impasto a metà e stendetelo (con le dita unte per evitare che si appiccichi); poi mettete gli spinaci privati del liquido di cottura e dell'aglio, lo speck, il brie e ricoprite con il resto dell'impasto premendo con le dita lungo i bordi. Bucherellate la superficie della focaccia con una forchetta e massaggiatela con dell'olio oliva.
  5. Cuocete in forno statico a 180° per 25 minuti.
E il Basilico http://www.eilbasilico.it/
Follow:
Share:

1 Comment

  1. 15 gennaio 2018 / 12:10

    Io ho sempre voglia di cucinare ma anche di mangiare. Se poi si tratta di lievitati/pane/focacce e cose simili allora siamo proprio al top. Appena ho visto la foto di questa focaccia mi si è aperta una voragine nello stomaco, poi ho letto senza lievitazione ed è stato amore immediato!!!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *