MARITOZZI CON PERE, MIELE E CIOCCOLATO AL LATTE

E’ da troppo tempo che non faccio un viaggio. Non una vacanza, un viaggio lungo, per pensare, per scoprire, per guardare, per camminare e sudare, è il mio buon proposito per questo nuovo anno appena incominciato.

E mentre ci stavo pensando, in giardino, nell’unico momento della giornata in cui posso rimanere dieci minuti da sola a godermi il rumore degli alberi, il mio vicino di casa mi ha portato in dono questo cestino pieno di pere raccolte da lui; le ho subito usate.

Quando so che gli ingredienti che uso sono buoni, sani, biologici, cucino sempre con più piacere e credo che sia lo stesso anche per voi. Hanno tutto un altro profumo, mi dispiace quasi buttare via la buccia, infatti un giorno vi darò una ricetta gustosissima per utilizzare proprio le bucce delle pere.

Questi maritozzi da mordere con il naso per aria sono proprio l’ideale, fateli provare ai vostri bambini mentre giocano in giardino, i miei figli li cercano sempre quando è ora di merenda. Non aspettateveli troppo soffici, hanno la consistenza di una baguette, ma con la crosta morbida. Potete farli della forma che vi piace di più, io ad esempio da queste dosi ho ricavati quattro panini dalla forma allungata.

MARITOZZI CON PERE, MIELE E CIOCCOLATO AL LATTE
Write a review
Print
Ingredients
  1. 250 g di farina tipo "00"
  2. 100 ml di acqua tiepida
  3. 50 g di zucchero semolato
  4. 45 g di farina integrale
  5. 40 g di cioccolato al latte
  6. 30 g di burro
  7. 25 g di miele d'acacia
  8. 25 g di lievito madre essiccato
  9. 6 g di sale
  10. 1 pera matura e morbida
  11. 1 tuorlo d'uovo
Instructions
  1. Versate in un recipiente lo zucchero, il burro, il sale, l'acqua tiepida e mescolate.
  2. Aggiungete le farine, il lievito, il sale, la pera a piccoli cubetti, il miele e il cioccolato a piccoli pezzetti, impastate, formate un panetto e lasciatelo lievitare per 2 ore in un posto tiepido, coperto da un canovaccio umido.
  3. Dividete l'impasto in 4 parti e formate dei panini di forma leggermente allungata, poneteli su una placca da forno, spennellateli con il tuorlo d'uovo, incidete con un coltello dei tagli sulla larghezza, cospargeteli di zucchero e lasciateli lievitare per altri 30 minuti.
  4. Preriscaldate il forno (statico) e cuocete i maritozzi a 200° per 20 minuti.
E il Basilico http://www.eilbasilico.it/
Follow:
Share:

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *