magia d’autunno

ogni volta che penso di cucinare una zuppa, non so il perchè, mi viene in mente uno sciamano mentre prepara una pozione magica.Vista, olfatto, gusto, tatto, udito…
dal momento in cui versiamo il primo filo d’olio fino a quando borbotta in pentola, la zuppa, risveglia tutti i sensi; quindi ora che ci penso, forse un certo legame con la magia esiste davvero.
Per di più con l’avvento dell’autunno e dei primi freddi un “caldo abbraccio” è decisamente quello che ci vuole e,guarda caso, la ricetta di oggi ha proprio il colore delle foglie in questa stagione.
Allora mettetevi un grembiule, procuratevi qualche ingrediente genuino e seguitemi.

ZUPPETTA DI CECI 

ingredienti per la pasta: (dosi per 4 persone)

200g di farina tipo “00” 
2 uova
“Se utilizzate la pasta pronta ne occorrono 300g”

procedimento per la pasta:

infarinate leggermente la sfoglia (la ricetta la trovate sulla pagina “mani in pasta”), arrotolate le due estremità opposte come se fosse una pergamena. Una volta arrivati al centro continuate ad arrotolare disponendo una metà sull’altra.
Tagliate il rotolo a fettine di circa 2cm, prima per un verso e poi, ruotandole di 90°, per il verso opposto.
A questo punto potete disporre i vostri maltagliati sulla spianatoia, pronti da tuffare in pentola.

  
ingredienti per la zuppa: (dosi per 4 persone)

250g di ceci secchi
300g di maltagliati
1/2 cipolla
1/2 peperoncino rosso
olio extravergine d’oliva
50g di concentrato di pomodoro
8 o 9 foglie di basilico
sale

“parmigiano grattugiato se preferite una zuppa più saporita”

procedimento per la zuppa:

lasciate in ammollo i ceci per 12/15 ore cambiando l’acqua 2 o 3 volte.
Tritate finemente la cipolla e fatela dorare con tre cucchiai di olio e il peperoncino in un tegame dai bordi piuttosto alti.
scolate i ceci e uniteli al soffritto facendoli tostare ed insaporire, quindi salateli e versate nella casseruola abbondante acqua calda dove avrete stemperato il concentrato di pomodoro. Coprite con un coperchio e lasciate sobbollire per circa tre ore.
Spegnete la fiamma e scolate con una schiumarola la metà dei ceci tenendoli da parte. Con un frullatore ad immersione riducete in purea i legumi rimasti nella pentola e poi versatevi i ceci interi e, se serve, altra acqua calda.
Aggiustate di sale. Fate riprendere il bollore, buttate i maltagliati e le foglie di basilico. Fate cuocere per 5 minuti, poi spegnete la fiamma e fate riposare la zuppetta per 2 minuti prima di servirla.

“se è di vostro gradimento spolverate con il parmigiano grattugiato”
 
   

Follow:
Share:

8 Comments

  1. 30 ottobre 2012 / 11:24

    Non so se è l'autunno.. o forse lo sciamano.. Ma sono già con il grembiule in mano!!!
    Continua così Leo che io ti seguo!

  2. 8 novembre 2012 / 10:18

    Ciao Basilico, vedo che hai aperto da poco le porte sulla tua cucina e… mi piace!!! Ti terrò d'occhio ^_^ Grazie mille per la visita. A presto e buon impasto!

  3. 11 novembre 2012 / 18:17

    davvero complimenti! sei bravissima! ho letto un paio (almeno) di ricette e da amante delle zuppe mi sono soffermato su questa 🙂 bravissima (e anche molto bella da quello che ho visto al fianco della Maci :D)! buona domenica

    • 11 novembre 2012 / 19:23

      Grazie mille Giovanni, posterò altre zuppette gustose entro breve. A presto

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *