pane e prosciutto

quando non sai che cosa mettere in tavola ti salva sempre la faccia.
Quando in vacanza devi preparare qualcosa di veloce da portare al mare o in montagna il panino con il prosciutto è sempre al primo posto in classifica.
Chi lo vuole dolce, chi lo vuole saporito, il prosciutto ci accompagna da sempre, dai banchi di scuola ai pranzi veloci in ufficio, dalle gite ai pic nic con i figli, da nord a sud è sempre il benvenuto, se poi a fargli compagnia c’è anche una bella fetta di pane, il connubio è presto fatto.
Ovviamente quando gli ingredienti sono sani e di qualità, anche il cibo più semplice e genuino risulta un pasto da re.

GNOCCHI DI PANE E PROSCIUTTO

ingredienti per gli gnocchi: (dosi per tre persone)
220g di pane raffermo
1/2l di latte
1 uovo
2 cucchiai di parmigiano grattugiato
2 cucchiai di farina
1 cucchiaio di pangrattato
noce moscata
sale
procedimento per gli gnocchi:
affettate il pane e bagnatelo con il latte, quando si sarà ammorbidito scolatelo e frullatelo nel mixer con l’uovo, il parmigiano, la farina, il pangrattato, un pizzico di noce moscata e un pizzico di sale. Formate delle quenelle con l’aiuto di due cucchiaini e fatele cadere direttamente nell’acqua di cottura leggermente salata; scolate gli gnocchi con un mestolo forato mano a mano che affiorano in superficie.


ingredienti per il condimento:

60g di prosciutto crudo saporito e stagionato (il gambuccio)
1 cucchiaino di estratto di pomodoro
1 scalogno
qualche foglia di basilico
2 o 3 noci di burro
olio extravergine d’oliva
sale
pepe
procedimento:

fate dorare lo scalogno finemente tritato in una padella con il burro e un fondo d’olio. 
Sciogliete il concentrato di pomodoro in due dita di acqua calda e aggiungetelo in padella con il basilico. Saltate gli gnocchi di pane con il sughetto e teneteli un attimo da parte in un piatto; nel frattempo tagliate il prosciutto a cubetti e mettetelo a fuoco sostenuto nella padella dove avete precedentemente saltato gli gnocchi. Unite gli gnocchi al prosciutto, aggiustate di sale e pepe, mantecate velocemente e servite.

Follow:
Share:

12 Comments

  1. 24 Marzo 2014 / 12:23

    Ele ma che meraviglia!!!!! Pensa che il gambuccio è la parte che mi piace di più… non ti dico poi quando vengo su da voi che c'è il Carpegna…. che fame! Un bascione a te e alla Zoe

  2. 25 Marzo 2014 / 6:48

    i mille modi di riutilizzare il pane!direi perfect! anche io li adoro i gnocchi di pane!

  3. 25 Marzo 2014 / 11:00

    E mamma mia, non ti sento per un po' e poi mi crei ste meraviglie! Che buoni!!

  4. 25 Marzo 2014 / 17:26

    Una pietanza fresca e profumata, giusta per la stagione che arriva.

  5. 26 Marzo 2014 / 5:31

    Nora bentornata cara, mi mancavi tu e anche le tue foto splendide, essenziali e poetiche. Un piatto davvero ottimo, amo gli gnocchi

  6. 27 Marzo 2014 / 9:10

    Io adoro il prosciutto crudo!!! E vedere i tuoi gnocchi mi ha messo una fame…ottimi!!!
    Un abbraccio forte tesoro!

  7. 30 Marzo 2014 / 23:10

    Hai presentato una ricetta semplice, ma davvero gustosa! complimenti per le foto, hai uno stile particolare, non posso fare altro che seguirti nei prossimi post! ciaooo

  8. 2 Aprile 2014 / 5:40

    Ah però che meraviglia!!! Adoro gli gnocchi anche se poi li faccio sempre molto raramente per via del tempo che spesso e volentieri manca! Mi piace questa ricetta .. me la salvo così provo un pò a rifarla!! Grazie mille per esser passata da me! Ti seguo anch'io con molto piacere.. mi ha preso per la gola eh eh!! baciiiii!

  9. 4 Settembre 2014 / 18:58

    Vorrei un piatto di quei gnocchi e magari anche quelle padelle… te le invidio parecchio!! (deformazione da food blogger) grazie di essere passata a trovarmi e complimenti per il blog, le foto, le ricette è un piacere di conoscerti!! 🙂 Ciao Dani

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *