NESSUNA MEDICINA E’ PIU’ EFFICACE DI UN DIVANO

SONY DSC

Non tutte le giornate sono sufficientemente dolci, 
non tutti i dolci sembrano abbastanza soddisfacenti, 
non tutte le soddisfazioni danno la carica giusta per uno slancio, 
non tutti gli slanci sono azzeccati, a volte sembrano più dei colpi di testa.
I colpi di testa, indovinati o fallati che siano, si fermano sul filo dell’equilibrista e, di qua o di là, comunque cadono; bisogna vedere se fanno il buco o svolazzano.
Una cosa è certa: se è troppo dolce non ci piace, se è troppo amaro non ci accontenta, è smorzare o caricare in giusta misura che lascia in bocca un buon sapore.
Frutta secca incappottata
Write a review
Print
Ingredients
  1. Per una quarantina di cioccolatini per tipo
  2. 100g di cioccolato fondente
  3. 10g di uvetta sultanina
  4. 10g di scaglie di cocco essiccato
  5. 100g di cioccolato al latte
  6. 30g di fette di banana essiccate
  7. 1/2 cucchiaino di semi di anice
  8. 150g di cioccolato bianco
  9. 50g di nocciole tostate
  10. 6 albicocche secche
Instructions
  1. Sciogliete a bagnomaria ogni tipo di cioccolato in tre recipienti differenti, poi incorporate l'uvetta e le scaglie di cocco nel cioccolato fondente, le banane e i semi di anice in quello al latte, le nocciole tostate e le albicocche tagliate a cubetti nel cioccolato bianco.
  2. Con l'ausilio di un cucchiaino prelevate la frutta secca ricoperta e lasciatela cadere su una placca fredda rivestita di carta forno, creando dei cioccolatini della grandezza di mazza noce.
  3. Potete sbizzarrirvi a preparare la vostra frutta secca incappottata con qualsiasi tipo di abbinamento preferiate: mandorle, pinoli, semi e spezie di ogni genere; il divertimento sta proprio in questo, sfogare la fantasia per godersi un dolce relax.
E il Basilico https://www.eilbasilico.it/
sul nuovo numero di Taste & More

 

 

 

Follow:
Share:

23 Comments

  1. 5 Novembre 2014 / 10:13

    No cioèm ste cose non si possono vedere…che poi la voglia di gustarsi una manciata di queste delizie ti rimane fino a sera, e poi arrivi a casa e fai fuori una tavoletta di cioccolato appena messo piede in casa

    • 7 Novembre 2014 / 8:27

      hai ragione! Questi poi te li mangeresti uno dietro all'altro fino alla fine

  2. 5 Novembre 2014 / 13:28

    Mhhh che delizie!!!
    Un abbraccio

  3. 5 Novembre 2014 / 13:31

    Hai perfettamente ragione! Anche io mi sono ritrovata nel tuo post. E quasi quasi mi faccio queste delizie e mi butto sul divano!

  4. 5 Novembre 2014 / 15:36

    So che già che impazzirò per queste praline…
    Bisogna coccolarsi qualche volta e questa è la ricetta giusta!
    Un baciotto tesoro

  5. 12 Novembre 2014 / 13:59

    Bellissimo blog ed elegante. Ricette, foto, racconti. mi aggiungo subito ai tuoi lettori!
    ciao

    maia

  6. 12 Novembre 2014 / 16:02

    Ma il tuo blog è stupendo,,,,mi piace tutto, quello che dici, le ricette e le fotografie….sono contenta di averti scoperta! Ale

    • 17 Novembre 2014 / 9:47

      Grazie Alessia, mi fa molto piacere quello che mi dici. un bacione, a presto

  7. 14 Novembre 2014 / 11:53

    Queste foto sono davvero originali e bellissime!!! Molto belle anche la ricette…tutte da provare 🙂
    Un bacio
    Ila

    • 17 Novembre 2014 / 9:48

      Grazie Ilaria, detto da te, mi rende davvero felice, le tue foto sono favolose! Un bacio

  8. 20 Novembre 2014 / 13:43

    oggi sono ripassata a trovarti e ho visto questa fantastica frutta "incopertata".. gran bella coccola che devo assolutamente provare!!
    Un bacioneee :**

    • 20 Novembre 2014 / 14:54

      Ciao Carla, grazie per essere passata da me, un bacio, a presto

  9. 27 Novembre 2014 / 12:23

    beautiful photographs…and so true!
    Happy Thanksgiving Day and I am so glad and thankful that you make part of my life!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *