SALMONE IN PADELLA AL LIMONE E SENAPE

salmone
Ecco una ricetta leggera e veloce per chi è sopravvissuto al pranzo pasquale.
In realtà lo faccio anche per le mie amiche mamme che mi chiedono a gran voce piatti da preparare in un secondo.
Questo salmone lo possono mangiare anche i bimbi, nel caso lo vogliate rendere ancora più digeribile, potete evitare di mettere l’olio in padella ed aggiungerlo direttamente a crudo, a fine cottura.
Salmone in padella al limone e senape
Un secondo piatto saporito, facile e leggero
Write a review
Print
Prep Time
10 min
Cook Time
10 min
Total Time
20 min
Prep Time
10 min
Cook Time
10 min
Total Time
20 min
Ingredients
  1. Per 4 persone
  2. 4 tranci di salmone
  3. 4 cucchiai di farina
  4. 1/2 limone (succo e scorza grattugiata)
  5. 1 cucchiaino di senape
  6. olio extravergine d'oliva
  7. sale
  8. pepe
Instructions
  1. Ungete una padella con un filo d'olio e fate rosolare leggermente il salmone infarinato. Unite la scorza grattugiata del limone, salate, pepate e aggiungete la senape stemperata nel succo di limone.
  2. Cuocete fino a quando i liquidi non saranno evaporati.
Notes
  1. Se preferite rendere il salmone ulteriormente digeribile, usate l'olio a crudo invece di ungere la padella.
E il Basilico https://www.eilbasilico.it/
  

 

 

 

Follow:
Share:

7 Comments

  1. 7 Aprile 2015 / 9:35

    Il salmone è uno dei pesci che mangiamo decisamente più volentieri 🙂 il tocco agrumato del limone con il salmone già lo conosciamo e sappiamo quanto stia bene, è la senape la novità che ci attira moltissimo!

  2. 7 Aprile 2015 / 10:41

    Mi ispira un sacco!!!!

  3. 7 Aprile 2015 / 17:21

    salmone e senape, uhm… che saporino delizioso! mai provato rimedierò anche perchè lo cucino spesso, solo ieri pensa! brava, bellissime anche le immagini

  4. 7 Aprile 2015 / 19:05

    Bella questa accopiata, trovo che il salmoni si sposi con condimenti un po' alternativi e questo lo devo provare eccome!!
    Buona serata!

  5. 8 Aprile 2015 / 19:50

    Amica proprio quello che ci vuole dopo le mangiate di Pasqua! Brava!
    Ti abbraccio <3

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *