CAGLIATA DI VANIGLIA E BERGAMOTTO

Il sapore dei bergamotti mi ricorda con estremo piacere le vacanze che facevo in Calabria. Il colore, il profumo e il sapore di questi frutti, così intenso e fresco è un viaggio gustosissimo da racchiudere in un vasetto. 

Non è la prima volta che compare una cagliata tra mie fotografie e le mie ricette, questo perché mi piace moltissimo prepararla e utilizzarla, sia da spalmare semplicemente su una fetta di pane, che per riempire brioche, croissants o pasticcini, che per farcire creps o torte di pan di Spagna, ma questo lo vedremo più avanti, vi darò dei consigli per sfruttare al meglio questa crema speciale.

La cagliata di frutta non è altro che un composto cremoso di frutta, mescolata con zucchero, burro e uova. Ha una consistenza cremosa, spalmabile, spessa e un sapore ottimo. Si conserva in frigorifero, chiusa, per due mesi, una volta aperta, invece, è bene consumarla nell’arco di una o due settimane. 

I vasetti sono sempre un bel dono da portare quando si è invitati per una merenda, ho notato essere molto apprezzati, soprattutto perché preparati in casa.

E’ bene preparare la cagliata o comunque le conserve, in generale, con frutta matura, profumata. Chi ha la fortuna di avere l’orto o un albero da frutto sa bene che nel culmine della stagione i frutti sono abbondanti e magari un po’ bruttini se non trattati, ma sicuramente ottimi da chiudere in un vasetto.

CAGLIATA DI VANIGLIA E BERGAMOTTO
Write a review
Print
Ingredients
  1. 370 g di zucchero
  2. 250 g di burro
  3. 200 ml di succo di bergamotto
  4. 50 ml di succo di limone
  5. 8 tuorli d'uovo
  6. 1 bacca di vaniglia
Instructions
  1. Mettete in un tegame a fuoco basso i succhi, il burro morbido, lo zucchero e i semi della bacca di vaniglia. Mescolate fino a quando lo zucchero non sarà sciolto.
  2. Sbattete leggermente i tuorli d'uovo, aggiungeteli al composto di bergamotto e continuate mescolare.
  3. Cuocete, mescolando costantemente, a fuoco basso per 5 minuti.
  4. Versate la cagliata in vasetti tiepidi e puliti, poi sigillate.
  5. Potete conservarli in frigorifero fino a due mesi.
E il Basilico https://www.eilbasilico.it/
Follow:
Share:

4 Comments

  1. 30 gennaio 2018 / 11:13

    che golosi questi barattolini! sai che non ho mai assaggiato il bergamotto? sarei curiossima di provare la tua cagliata, all’aspetto è così vellutata che fa venire subito l’acquolina 😉
    un abbraccio cara, buona giornata!

  2. 30 gennaio 2018 / 16:50

    Mamma mia questa deve essere una vera delizia. Amo il bergamotto ma qua non riesco a trovarlo. Io lo adoro anche proprio “nature”, mi piace il suo gusto amaro.

  3. 5 febbraio 2018 / 13:03

    Adoro il bergamotto, il suo profumo “abita” in un tè che è sempre fisso nella mia credenza, che compro e ricompro appena finisce… mai più senza! Abbinare un dolce con questa ricetta insolita può essere la sublimazione… 🙂

  4. 8 febbraio 2018 / 11:39

    Adoro il curd, ne ho provati infatti di diverso tipo ma ti dico la verità mai al bergamotto, devo assolutamente provarlo! Concordo con te che fa sempre successo. Un saluto

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *