PEAR RASPBERRY OAT MUFFINS | MUFFINS CON PERE,LAMPONI E AVENA

Sono stata tanto in casa in questi giorni perché tutti si sono ammalati tranne me. A parte il mio bisogno evidente di uscire e di respirare dell’aria e il colore verde della mia faccia c’è stato un lato positivo: che avendo delle ferie obbligate ho potuto cucinare.

Ho talmente tanti libri di cucina che potrei aprire una libreria. Quello che mi ha sempre affascinato, oltre alle ricette sono le fotografie, immagino che l’abbiate capito, ancora di più però, la storia che i cibi (e chi li prepara) hanno in serbo.

Questi muffin li catalogherò come “dolci da mangiare a tutte le ore e in tutti gli ambienti domestici”. La mia mente è in uno stato serio e preoccupante di voracità da accasamento. Penso troppo e mangio tutto il giorno, ma tra un libro, una misurazione di febbre e una soffiata di naso, sono riuscita anche a fare qualche scatto.

 La ricetta che vi propongo oggi l’ho presa da un libro che mi piace moltissimo, lo stesso locale mi piace davvero tanto, adoro l’atmosfera che si respira all’interno e i piatti che servono, ma soprattutto amo i dolci che preparano. Questi muffins sono proprio fedelissimi alla ricetta originale, l’ho copiata ed eseguita alla lettera. Ho utilizzato solamente degli stampi più piccoli di quelli che usano loro, perché così grandi non li ho trovati, i muffins di California Bakery sono davvero grandissimi. La ricetta originale è per sei ma a me ne sono venuti una ventina.

PEAR RASPBERRY OAT MUFFINS | MUFFINS CON PERE,LAMPONI E AVENA
Write a review
Print
Ingredients
  1. 300 g di zucchero di canna
  2. 180 ml di olio di semi di girasole
  3. 2 uova
  4. 1\2 dei semi di 1 baccello di vaniglia
  5. 3 pere Williams \ Decana \ Conference tagliate a cubetti
  6. INGREDIENTI SECCHI
  7. 300 g di farina manitoba
  8. 10 g di lievito
  9. 2 g di sale fino
  10. 100 g di fiocchi d'avena
  11. 100 g di lamponi freschi
Instructions
  1. In una ciotola unite con una frusta a mano lo zucchero, l'olio, le uova, la vaniglia fino ad ottenere un composto omogeneo e spumoso.
  2. Frullate un terzo delle pere e unitele al composto.
  3. In una ciotola, incorporate gli ingredienti secchi e aggiungeteli al composto. Infine unite le pere rimaste e i lamponi, molto delicatamente.
  4. Riempite i pirottini per 3\4 con il composto.
  5. Cuocete in forno ventilato e preriscaldato a 180° per 18/20 minuti.
  6. Controllate la cottura con uno stecchino infilandolo delicatamente al centro di uno dei muffins: deve uscirne leggermente umido.
  7. Lasciate raffreddare per circa 20 minuti a temperatura ambiente.
Adapted from Eleonora Righetti
Adapted from Eleonora Righetti
E il Basilico https://www.eilbasilico.it/
Follow:
Share:

2 Comments

  1. 22 gennaio 2018 / 10:07

    sono golosissimi questi dolcetti… hai trovato il modo migliore per addolcire la tua permanenza forzata tra le mura di casa, e sono sicura che anche i tuoi avranno molto apprezzato! e molto belle come sempre le tue foto 🙂

  2. 24 gennaio 2018 / 13:39

    Sai che non ho mai usato la manitoba per qualcosa che non fosse un lievitato? per fortuna vi siete consolati con qualche dolcetto, sono sicura che questi fanno anche passare prima l’infuenza

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *