TORTA SALATA CON ASPARAGI, SPECK E ZUCCHINE

 

Quant’è grande un angolo?
Quell’angolo che è come l’ossigeno, dove c’è posto solamente per te.
E’ uno spazio? E’ un pensiero? E’ una calotta di vetro insonorizzata da dove si riesce a vedere tutto il mondo, o è una stella piccolissima dove stare in equilibrio con una gamba sola ad ascoltare il buio del cielo.
Un angolo per te, tutto per te, dove si atterra sul morbido quando si cade di testa, un po’ per fortuna, un po’ perché ci si è lanciati con consapevolezza. 
E’ il posto dove, quando allunghi una mano, riesci sempre a cogliere ciò che desideri, perché è il tuo mondo, fatto dei tuoi vorrei e dei tuoi voglio.
Se spegni gli occhi un profumo ti abbraccia, è l’odore delle idee che si schiudono, che guizzano in aria come getti di acqua fresca.
Ecco quant’è grande un angolo, è immenso, impagabile, è un luogo prezioso senza forma ma con mille forme, senza luce ma con tantissimi colori, senza vento e senza calma, è il tuo angolo, il tuo Eden, frutto della tua mente, rifugio della tua gioia.

TORTA SALATA CON ASPARAGI, SPECK E ZUCCHINE
Chef: Eleonora Righetti
Ingredienti
  • 1 rotolo di pasta sfoglia già pronta da 130 g
  • 380 g di ricotta vaccina
  • 250 g di asparagi
  • 120 g di speck (2 fettine tagliate grosse)
  • 120 g di parmigiano reggiano grattugiato
  • 3 bacche di ginepro
  • 2 zucchine
  • 1 uovo
  • 1 cipolla dorata
  • qualche foglia di basilico
  • una grattugiata di noce moscata
  • vino bianco per sfumare
  • olio extravergine d'oliva
  • sale
  • pepe
Istruzioni
  1. Fate soffriggere, a fuoco moderato, la cipolla con un fondo d'olio.

  2. Poi aggiungete gli asparagi privati della parte dura del gambo e tagliati a piccoli pezzettini.

  3. Tagliate anche le zucchine, unitele agli asparagi insieme alle bacche di ginepro e alle foglie di basilico. Salate, pepate e sfumate con il vino bianco. 

  4. Fate evaporare l'alcool poi tagliate lo speck a cubetti e cuocetelo insieme agli altri ingredienti.

  5. Quando le verdure saranno cotte eliminate il ginepro, il basilico poi mescolatela in un'ampia terrina con il parmigiano grattugiato, la ricotta, una grattugiata di noce moscata, l'uovo e amalgamate bene.

  6. Foderate una teglia da 22/24 cm di diametro con della carta da forno, stendete la pasta sfoglia, riempitela con il preparato di speck e verdure, ripiegate sopra i bordi in eccesso e cuocete in forno statico a 200° per 35-40 minuti.

Follow:
Share:

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *