L’ESTATE RIMINESE TRA CENE E GIARDINI

Le qualità che deve avere un posto per essere bello, questo le ha tutte.

i-suite

Luci bianche, prato verde, specchi d’acqua che attraversano il giardino, SPA da urlo e piscina meravigliosa.

Io ci sono stata un mercoledì’ sera a cena, la voce calda di una cantante e il violoncello in sottofondo, la brezza del mare nell’aria e un giocoliere bravissimo che fa balzare direttamente in una sognante Rimini felliniana. 

Non posso non spendere parole lusinghiere riguardo la cena in giardino, dove gli ospiti sono accontentati e coccolati dagli chef, in varie postazioni, tra occhi cleptomani di evoluzioni in padella.

Il vino è consigliato dal personale preparatissimo negli abbinamenti. Il pane, di tutti i colori, forme, lievitazioni e sapori, si assapora esclusivamente pucciandolo in un olio biologico DOP.

Qui trovate tutto insomma, ma con un’unica nota da appuntarsi prima di partire da casa: ricordarsi il costume da bagno!

Follow:
Share:

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *