GALETTE DI CAVOLO ALLA CONTADINA

Vi assicuro che anche a chi non piace il cavolo troverà questo piatto davvero sorprendente e gustoso. 

È tipico della regione dell’Auvergne, un piatto contadino diverso dalle classiche galettes bretoni.

Confort food a tutti gli affetti, avvolgente, caldo, decisamente invernale e all’interno del suo guscio friabile nasconde queste foglie verdi e sode, deliziose.

GALETTE DI CAVOLO ALLA CONTADINA
Preparazione
20 min
Cottura
30 min
 

galette salata con cavolo verza e pancetta affumicata

Piatto: Appetizer
Cucina: French
Keyword: cavolo, galette, pancetta, verza
Chef: Eleonora Righetti
Ingredienti
  • 200 g di farina 00
  • 200 g di pancetta affumicata tagliata a cubetti
  • 100 g di burro
  • 40 g di latte freddo intero
  • ½ cavolo verza sminuzzato grossolanamente
  • 3 scalogni
  • 3 spicchi d'aglio
  • 2 uova
  • 1 ciuffo di prezzemolo tritato
  • olio extravergine d'oliva
  • sale
  • pepe
Istruzioni
  1. Scaldate il forno a 180°.

  2. Sbollentate il cavolo per 3 minuti in acqua salata poi saltatelo in padella con un fondo d'olio, gli scalogni tagliati molto sottili, gli spicchi d'aglio schiacciati e la pancetta.

  3. In una terrina sbattete le uova con sale e pepe poi aggiungete il condimento di cavolo (eliminando l'aglio) e il prezzemolo tritato.

  4. Preparate l'impasto con la farina, il burro, il latte freddo e una presa di sale, stendete metà dell'impasto sul fondo di una tortiera foderato di carta da forno. Ponetevi sopra il ripieno e poi ricopritelo con l'impasto rimanente.

  5. Cuocete in forno per 35 minuti.

Follow:
Share:

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *